Proteggersi e prendere solo il buono dal sole

 Ecco i miei tips per un'abbronzatura che rispetta la pelle 



Il sole è energia, vitalità e forza. Il nostro organismo grazie ai raggi solari mette in azione processi fisiologici che stimolano la produzione ormonale di melanina, endorfina e ossitocina.
In questo modo la pelle si colora, si produce la vitamina D stimolando la formazione del calcio e siamo anche più sereni. Non solo: aumenta le difese immunitarie, attenua i dolori dell' artrite e aiuta chi soffre di psoriasi.

Tutto nella giusta misura, ma se non prestiamo attenzione il sole ci porta il conto dei danni:

-Radicali liberi
-Eritemi e scottature
-Invecchiamento precoce
-Disidratazione
-Melanomi.. E tanto altro!

Allora ecco qualche tips last minute per un abbronzatura top e senza problemi:

Esfolia la pelle con un peeling un paio di giorni prima di partire per la vacanza

Bottega Verde peeling alla caffeina
Io ho scelto Bottega Verde Cancellulite 

Contiene molti microgranuli per un esfoliazione efficace ma al tempo stesso delicata. L'ho usato sotto la doccia, da asciutto nei punti più esigenti come gomiti e ginocchia, con le mani inumidite nelle zone più sensibili.

Usa sempre la protezione 

Spesso sentendo parlare le persone (sia quelle che conosco che non) ancora sento dire:"no ma io non uso la crema solare altrimenti non mi abbronzo! "
Bugia grossissima, io la uso sempre ed eppure mi abbronzo benissimo anzi, a differenza di chi non usandola si scotta e si spella la mia abbronzatura permane anche molti giorni dopo!

protezione bottega Verde uva/uvb 15/30/50
Per me ho scelto 3 solari di Bottega verde

-Protezione 30 per i primi soli
 nuova linea bottega verde SPF 30

Nuova linea di Bottega Verde Sol agli estratti di liquirizia e petali di girasole con funzione protettiva e antiossidante.
La pelle non è abituata al sole e non ha sviluppato le difese giuste quindi è bene iniziare con una protezione alta.

-Protezione 15 per i giorni in cui già la mia pelle è colorata 
Crema solare all'elicriso SPF 15

Abbasso la protezione e uso la crema all'elicriso e vitamina E di Bottega Verde.

-Stick protezione 50 per pelli sensibili e delicate
stick protezione 50

Per le labbra e le cicatrici (mi sono recentemente sottoposta ad un intervento di colecistectomia laparoscopica e non si deve prendere il sole sulle cicatrici "fresche", stesso discorso vale anche se di recente hai fatto un tatuaggio) uso lo stick protezione 50 di Bottega Verde. 

Evita i raggi più diretti

Non mi vedrete mai sotto il sole cocente: dalle 12:30 alle 15:30 è vietato prendere il sole per me..
Troppi danni e pochi vantaggi. I raggi ultravioletti oltrepassano creme, ombrelloni e vestiti.. Mi trovate in pineta a quell'ora!

Re-idratatevi 

L'effetto della disidratazione è il più ovvio come conseguenza dell'esposizione ai raggi solari. Portatevi dietro sempre una bottiglia di acqua!

Lenite! La sera ricordatevi del doposole


Doposole elicriso Bottega Verde


Io ho usato tutte le sere quello di Bottega Verde all'elicriso e camomilla. È il secondo anno che lo uso e mi ci trovo egregiamente, non unge ma idrata, calma e rinfresca.

Divertitevi! 

Forse sarà banale ma se siete serene e rilassate anche la vostra pelle ne gioverà ;)

E voi quante volte vi siete scottate? Le usate le protezioni solari vero? 
Fatemelo sapere nei commenti xd
Bye