Maniaca del tea tree - 16 usi che forse non conoscevi!

Maniaca del tea tree!
 Tutti i modi di usarlo, dalla beauty-routine fino alla pulizia della casa
16 usi o più..  che forse non conoscevi...  

Wikipedia credit  CC BY-SA 3.0 

Sono praticamente ossessionata da questo miracolo della natura! 

Il tea tree e'un olio essenziale conosciuto anche come albero del te. Si ricava dalla distillazione delle foglie della Melaleuca alternifolia, una pianta di origine australiana. 


È uno dei pochi olii essenziali che si può usare puro senza diluirlo con altri olii, ma bisogna fare comunque attenzione a contare le gocce se si intende usarlo direttamente a contatto diretto sulla pelle. Non va assolutamente ingerito, né va applicato su cute lesa (in questo caso va diluito in un altro olio, ad esempio olio di mandorle), non si applica puro nemmeno sulle mucose. 

Ha un odore particolarmente intenso che a me fa molto odore di pulito, comunque se lo trovate troppo pungente potete mescolarlo ad altri olii essenziali per smorzare l'aroma.



Con tutte queste caratteristiche si presta a molteplici usi.. 

In aromaterapia: è una nota di cuore con un odore intenso, balsamico e fresco. 

- È un buonissimo deodorante per ambienti: io lo uso nel brucia-essenze per rinfrescare e purificare  l'aria, soprattutto in ambienti poco areati. 

-Per fare i suffumigi contro il raffreddore e l'influenza, stimola infatti il sistema immunitario. Oppure lo diluisco in olio di mandorle e lo applico nel petto all'altezza dei bronchi e sopra il labbro inferiore per il suo effetto balsamico. 

-Per le punture di insetti e le scottature: lenisce le irritazioni cutanee

-Per tenere lontano gli insetti, e come repellente per le formiche. 

-Come antiparassitario per proteggere dagli insetti anche i cani: si può aggiungere una goccia al collare, oppure usare due gocce diluite in olio (mi raccomando!) da applicare sulla pelle.
Si può mettere inoltre qualche goccia nella cuccia o gli negli ambienti che frequentano. 

-Per proteggere orto e fiori dalle infestazioni di afidi, cocciniglie o ragno rosso. 

-Contro i pidocchi, ad esempio per pulire spazzole o pettini o in alternativa, aggiungi poche gocce in aggiunta al normale shampoo in caso di infestazioni. 

-Contro la muffa, unito all'aceto si può creare una miscela da vaporizzare sulla zona colpita dalla muffa. 

-Per le micosi,  anche quelle ungueali: è un potente antimicotico naturale. Si può applicare una goccia nell'unghia colpita mattina e sera e massaggiare qualche minuto. 

-Per la pulizia delle superfici ad esempio i pavimenti: io lo aggiungo nel catino insieme ad acqua, alcol e aceto, per creare un mix super-disinfettante e naturale. Si può utilizzare anche per la pulizia dei sanitari. 

-Nella lavatrice (e nella pulizia della lavatrice). Lo aggiungo al normale sapone per disinfettare i capi più sporchi e quando faccio fare un lavaggio a vuoto alla lavatrice, per pulirla ne aggiungo 5 gocce insieme al bicarbonato. 

-Per un bagno energizzante: aggiungere 5 gocce nella vasca da bagno per ridare vitalità al corpo e alla mente; o nel pediluvio per ridare forza a gambe pesanti. 

-Per un massaggio tonificante: usare 20 ml olio di mandorle e 6 gocce di tea tree. 

-Nella maschera viso per la pelle impura, io ne aggiungo due gocce nella maschera all'argilla che faccio periodicamente. Altrimenti si può applicare diluito con olio con un cotton-fioc direttamente sul foruncolo. 

-Per la pulizia delle tronchesi e gli strumenti che uso per manicure e pedicure. Oltre alla normale sterilizzazione li tengo a bagno in acqua e 10 gocce di tea tree. 

-Per l'igiene orale come colluttorio bio: due gocce di tea tree in aggiunta ad acqua e bicarbonato. È una soluzione ottimale anche in caso di afte o infiammazioni gengivali. 

Ecco perché amo il tea tree.. Voi lo usate? Conoscete altri metodi per utilizzarlo? Fatemelo sapere qui sotto nei commenti oppure scrivetemi nella mia Pagina Facebook cliccando qui

Bye