E se fossi nata Twiggy?

Twiggy's Style 


Anni 60


Anni 60


Twiggy Lawson è certamente protagonista indiscussa di questo decennio.


Leasley Hornby nasce nel 1949 in un sobborgo di Londra. Ad appena 16 anni viene notata mentre lavora come shampista e diviene un'icona di stile in meno di un anno. La stilista Mary Quant la sceglie per il lancio della minigonna, interpreta alcuni ruoli come attrice e come cantante. Tutti ne copiano il look, diventano trend gli abiti a trapezio e smanicati. Si percepisce un contesto rivoluzionario dove tutti sono stanchi della precedente rigidità. 
Colori vivaci e fantasie optical si sostituiscono a tinte scure e ad abiti lunghi. I capelli si portano sia lunghi che corti ma con volume al centro della nuca, si aggiungono fasce, cerchietti e foulard. 

Il look di Twiggy torna tutt'oggi ad essere copiato a distanza di anni. 

Cut crease anni 60
Si nota bene il cut-crease molto grafico e definito. 


Il trucco che dire.. Uàu! Occhi in primissimo piano. Focus per eccellenza, lo sguardo è in risalto grazie a cut-crease più o meno evidenti. 
Io il cut-crease purtroppo non lo posso proprio fare nei miei occhi, hanno una forma che non lo permettono. 

Per cut-crease si intende l'evidenziare con una matita scura o un ombretto scuro la naturale linea che circonda l'occhio e che lo separa dell'osso sovra-oculare, cioè quello del sopracciglio. La mia palpebra tende a sporgere quindi se disegno lì una linea scompare completamente come apro gli occhi.. Sigh... E' un make-up che invece si presta bene a chi ha occhi piccoli, grandi, a mandorla e infossati. Lo potete comunque vedere sopra nella foto di Twiggy. 

Tuttavia da ispirarsi c'è molto: io ho deciso di creare uno occhio abbastanza marcato con l'ombretto verde mare scuro (113) di Kiko sfumato col nero carbone mat (180) sempre di Kiko.

Poi ho aggiunto un eye-liner nero, immancabile in questo look e ovviamente le ciglia cloggy, grazie all'aiuto di ciglia finte per renderle lunghe, curvatissime e a mazzetti. Nella parte inferiore dell'occhio ho sfumato una matita nera dall'interno dell'occhio fino all'esterno che si ricongiunge poi con la coda dell'eye-liner.  

Trucco occhi Twiggy

Sempre nella parte inferiore ho disegnato con l'eye-liner ed un piccolo pennellino a taglio delle linee verticali, caratteristiche del Twiggy's Style, per intensificare le ciglia inferiori. 
Le labbra rimangono nude per attenersi al trucco dell'epoca. 

Make up anni 60

Moltissimi outfit e make up ancora oggi sono ancora ispirati alla leggendaria Twiggy. E a voi piacerebbe essere nate Twiggy? A me si.. Tantissimo.